Centomilaidee

Questo blog vuole essere una semplice guida per fare cose carine, ma facili da fare. Molte di noi non hanno molta manualità, ma vorrebbero fare qualcosa con le proprie mani, pensano di non riuscire e non ci provano neanche. Invece vi consiglio di provare, e vedrete che magari la prima volta non sarà un capolavoro, ma poi con un pò di buona volontà e pazienza riuscirete a portare a termine il vostro lavoro!!! Grazie e buon lavoro.

giovedì 20 aprile 2017

Portatovaglioli con le cannucce

Eccomi qui con un altro lavoretto con le cannucce di carta, questa volta ho pensato di fare un portatovaglioli da mettere sulla tavola. Come sempre creare dal nulla un oggetto con le cannucce mi appassiona e mentre lo sto facendo già penso al prossimo lavoro che potrei fare! 


 Ora vi mostro come ho fatto. Per prima cosa dobbiamo fare le cannucce (vedi) e poi tanti rotolini!


Ho incollato fra loro i rotolini con il Vinavil formando tre pezzi che saranno la struttura del portatovaglioli!


Li ho assemblati insieme formando il portatovaglioli.Ho aggiundo una bacchetta del gelato all'interno in tutti e due i lati per dare maggiore stabilità al tutto.




Ho passato una bella mano di colla allungata con poca acqua su tutto e ho fatto ben asciugare.


Ho quindi pitturato con colore acrilico marrone mattone.


Ho sporcato con un pennello asciutto, intinto in poco colore  giallo oro il tutto, ed eccolo finito pronto da mettere in tavola.



Grazie per essere passate a trovarmi.
Leggi

martedì 11 aprile 2017

Damigiana decorata con cannucce di carta

Dopo un po' di inattività creativa, eccomi qui con un nuovo lavoro. Ho voluto trasformare  una piccola damigiana che era relegata in cantina da tanti anni, con le mie adorate cannucce di carta! C'è voluta molta pazienza e tempo, ma il risultato mi sembra buono!


   Ecco la damigiana!


Con la carta di giornale fatta a pezzettini l'ho tutta ricoperta incollandola con vinavil allungato con poca acqua.


Mentre si asciugava bene la colla ho iniziato a fare tante cannucce di carta! Poi tanti rotolini di diverse misure!

                     Anellini ovali girati attorno ad una penna e incollati leggermente per chiuderli.


Altri fatti in diversi modi, come ci consiglia la fantasia!
Li ho quindi incollati, questa volta con vinavil senza acqua, su tutta la superficie della damigiana creando varie decorazioni!







Dopo averla coperta tutta, ho passato di nuovo con un pennello colla allungata con poca acqua e ho fatto ben seccare. Ho preparato una miscela con 3 parti di acrilico bianco, 1 parte di vinavil e pochissima acqua e ho dipinto tutti i ghirigori andando bene da per tutto, cercando di tamponare per far andare il colore in tutti gli spazi!


L'ho poi dipinta di un bel rosso mattone!


 Ho passato  un pennello intinto in pochissimo colore bianco sporco sulle decorazioni per metterle più in risalto.


Ho quindi ripassato su tutto di nuovo leggermente il rosso mattone!





 Che ne dite? 
Grazie per essere passate a farmi visita!
Leggi

sabato 11 marzo 2017

Portastecchini con riciclo

Qualche sera fa avevo amici a cena, mi hanno chiesto degli stecchini e li ho portati in un semplice contenitore. Mi hanno subito fatto notare, che una creativa come me non poteva usare quel tipo di portastecchini anonimo. Mi sono sentita punta sul vivo ed ho risposto che non avevo mai pensato di farlo e che ne avrei fatto sicuramente uno più creativo!!! Hanno preso la palla al balzo e quindi precisato che doveva essere un riciclo...... ecco cosa sono gli amici! Niente di speciale, ma non mi è venuto in mente niente di meglio.



Sono partita da un portacandeline, quelle tonde che si usano per il brucia essenze.


Ho tagliato degli stecchi del gelato di misura più piccola degli stecchini e li ho incollati con la colla a caldo all'interno del portacandelina.



Ho concluso il giro con gli stecchi, chiudendolo tutto. All'interno l'ho foderato con carta adesiva fantasia, mentre fuori ho fatto solo un giro per decorarlo leggermente.  Ho accostato i tre ghirigori esterni e il portastecchini è finito. Voglio proprio vedere se avranno ancora da ridire!!!!


Voi che ne dite? Non sapevo proprio cosa inventarmi!!!!!




Grazie della visita!
Leggi

domenica 12 febbraio 2017

Torta Ghepardo

Il mio nipotino quest'anno per il suo ottavo compleanno ha festeggiato nel giardino zoologico di Roma, dove organizzano feste con relativo giro fra gli animali. Per rimanere in tema mi ha chiesto se gli facevo una torta a forma di testa di Ghepardo. Sinceramente mi è preso un colpo. Da dove comincio?? Ne ho fatte tante di torte (vedi) ma questa mi sembrava particolarmente difficile. Ho cercato sul web qualche spunto, ho trovato che erano o tremendamente belle, quindi difficilissime o non mi piacevano. Ho studiato un pò ed il risultato è questo. Ci sono un pò di imprecisioni, ma ai bambini è piaciuta molto e questo mi basta.








Ho fatto un piccolo tutorial, spero possa essservi utile.

Ho iniziato facendo due Pan di Spagna, uno largo 30 cm di diametro per la testa e un altro più piccolo per ricavare le orecchie e il mento e il naso.


Ho fatto un disegno della testa del ghepardo cercando qualche foto sul web.


L'ho posizionato sul Pan di Spagna e ho ritagliato la sagoma tutt'intorno con un coltello ben affilato.


Dall'altro Pan di Spagna ho ritagliato le orecchie, il mento e il naso. Purtroppo mi manca la foto con il naso. Comunque basta tagliare un triangolo di circa 8cm e metterlo dove c'è il taglio del mento con la punta rivolta verso l'alto.


Poi l'ho farcita con crema e panna e bagnata con latte e Nesquik. L'ho tenuta in frigo e poi qualche ora nel congelatore per ricoprirla più agevolmente. L'ho ricoperta con pasta di zucchero e decorata.



Grazie per avermi fatto visita!

Leggi

martedì 17 gennaio 2017

Portacellulare da tavolo

 Stavolta vi voglio mostrare un oggetto che secondo me è utilissimo, un portacellulare a forma di elefantino a cui ho unito anche un portamatite, perfetto per una scrivania o dove ci fa più comodo.










La struttura deve essere ben rigida, quindi ho usato del cartone che ho riciclato da un lato di un espositore da farmacia, che sono belli resistenti.


Mi sono fatta il modellino di carta di un elefantino, copiandolo dal web, l'ho sistemato sul cartoncino e con il taglierino ho tagliato tutt'intorno, facendone due.



Con il resto del cartoncino ho fatto un contenitore quadrato, aperto da un lato,    di 7 cm di larghezza.



 Con la carta di riso ho ricoperto sia gli elefantini che lo scatolino, anche internamente. 
La carta di riso fa un bellissimo effetto, va stracciata a pezzetti e incollata con la colla allungata con poca acqua. 




Quando si è tutto ben asciugato ho unito con la colla i tre pezzi!




Ed ecco qui il risultato, non è bello? E soprattutto non lo trovate utile? Fatemi sapere che ne pensate!



Grazie per essere passate a trovarmi!
Leggi
Immagini dei temi di UteHil. Powered by Blogger.

© Centomilaidee, AllRightsReserved.

Designed by ScreenWritersArena