Questo blog vuole essere una semplice guida per fare cose carine, ma facili da fare. Molte di noi non hanno molta manualità, ma vorrebbero fare qualcosa con le proprie mani, pensano di non riuscire e non ci provano neanche. Invece vi consiglio di provare, e vedrete che magari la prima volta non sarà un capolavoro, ma poi con un pò di buona volontà e pazienza riuscirete a portare a termine il vostro lavoro!!! Grazie e buon lavoro.

mercoledì 12 marzo 2014

Conservare i fiori con la glicerina

Per poter conservare a lungo i fiori recisi esistono molti metodi, ma quello con la glicerina  a mio parere è il migliore. Rimangono morbidi per anni e non si sbriciolano come accade per le altre essiccazioni.
Con questo metodo si sostituisce la linfa nei rami con la glicerina e questo permette di eliminare la disidratazione. Miscelare quindi 2\3 di acqua bollente con 1\3 di glicerina, che si compra in farmacia, mescolare e far freddare .Togliere le foglie più basse e tagliare l'estremità del ramo in modo obliquo , in modo da avere più superficie assorbente, immergere il ramo per una decina di centimetri e lasciarli a bagno per 10-15 giorni o fino a che tutto il liquido sarà assorbito. Potrete ora sistemarli in un vaso senza bisogno di niente altro. Con i fiori delle ortensie si ottengono i risultati migliori.



                                                     


5 commenti:

  1. Una domanda: i fiori vanno appesi a testa in giù per un paio di giorni prima di procedere con il composto di glicerina e acqua?

    RispondiElimina
  2. ciao, non c'è bisogno di metterli a testa in giù,mettili direttamente in acqua e glicerina.

    RispondiElimina
  3. Ciao, bisogna lasciare i fiori nella soluzione di glicerina al BUOIO per tutto il tempo dell'assorbimento? Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, non c'è bisogno di lasciarli al buio.

      Elimina

Immagini dei temi di UteHil. Powered by Blogger.

© Centomilaidee, AllRightsReserved.

Designed by ScreenWritersArena