Questo blog vuole essere una semplice guida per fare cose carine, ma facili da fare. Molte di noi non hanno molta manualità, ma vorrebbero fare qualcosa con le proprie mani, pensano di non riuscire e non ci provano neanche. Invece vi consiglio di provare, e vedrete che magari la prima volta non sarà un capolavoro, ma poi con un pò di buona volontà e pazienza riuscirete a portare a termine il vostro lavoro!!! Grazie e buon lavoro.

sabato 28 maggio 2016

Scatola con cannucce di carta


Oggi vi voglio mostrare come ho fatto una bella scatola con le cannucce di carta. Un lavoro un pò lungo ma secondo me ne vale la pena! 





Ecco come ho fatto!

Per prima cosa bisogna fare parecchie cannucce di carta e con esse fare tanti rotolini che poi andranno a decorare i lati della scatola.


Con le cannucce girate intorno ad una scatola ho fatto 16 quadrati.


 Li ho decorati internamente con i rotolini formando un disegno. Con 4 quadrati picccoli ho formato un quadrato grande e lo stesso ho fatto con gli altri. Ho così ottenuto 4 quadrati grandi che saranno i lati della scatola. Ho passato su tutto parecchia colla allungata con poca acqua per rendere il tutto bello duro e resistente.


Ho ritagliato un cartoncino per fare la base della scatola e l'ho ricoperto con altre cannucce di carta, sempre passando colla vinilica  leggermente allungata con poca acqua.


Ho assemblato il tutto formando la scatola.


Ho passato su tutto del colore acrilico verde al quale ho aggiunto anche un bel cucchiaio di colla.


Quando era tutto ben asciutto, ho sporcato l'esterno della scatola con del colore acrilico marrone, per smorzare il verde troppo forte e per dare un senso di invecchiamento alla scatola. Questo lavoro l'ho fatto prima di foderare la scatola ma ho dimenticato di fare la foto.



Per foderare la scatola ho usato della carta fantasia per l'esterno e del cartoncino marrone per l'interno. Ho preso la misura della scatola e ho tagliato i due cartoncini, li ho incollati insieme e poi li ho inseriti nella scatola. Ho rifinito il bordo superiore facendo un bordino con la carta fantasia.


 Con altro cartoncino ho fatto il coperchio della scatola, l'ho foderato allo stesso modo e sopra ho creato una decorazione.




Che ne dite? Se lascerete un commento ne sarò felice! 
Leggi

venerdì 20 maggio 2016

Portamatite a forma di riccio

Oggi vi voglio proporre un portamatite visto nella vetrina di un negozio, il corpo era fatto di legno, ma per farlo più facilmente ho usato la pasta di mais. E' veramente semplice.


Ho colorato la pasta di mais con del colore acrilico marrone, ho cercato di dargli la forma del riccio e mentre era ancora morbida ho fatto dei buchi con le matite colorate per simulare le spine del riccio. 


Con piccoli pezzetti di pasta di mais bianca ho fatto gli occhi e con altra piccolissima nera ho fatto le pupille e la punta del nasino.


Ecco qui il nostro riccio con le matite infilate nei buchi ormai secchi. 




Potrebbe essere un regalino o messo sulla scrivania dei nostri bimbi.
Leggi

lunedì 16 maggio 2016

Vaso fatto con la corda

Ho visto su Pinterest dei lavori fatti con la corda che mi hanno colpito moltissimo, sono molto elaborati, ma io non mi scoraggio facilmente. Come prima volta ho  voluto provare facendo un vaso molto più facile di quelli visti, ma con la stessa tecnica di lavorazione. Questo è il risultato.
  






Per farlo ho usato un vaso che mi è servito come supporto per formare le decorazioni che ho creato con la corda.


Il vaso l'ho foderato con pellicola trasparente per non fare incollare la corda su di esso.



Ho fatto il disegno di un fiore e l'ho messo nel vaso in modo da poter essere d'aiuto nel farlo.


I fiori li ho fatti solo su due lati del vaso, 



Le altre decorazioni le ho fatto senza seguire nessuno schema! Nella parte superiore e in quella inferiore ho fatto una decina di giri di corda per rifinire e per dare stabilità al vaso.Alla fine ho passato abbondante colla su ogni decorazione e ho fatto asciugare bene.



Ora viene la parte un pò più antipatica, togliere il vaso di corda dal vaso di vetro. Ho cercato prima di staccare la pellicola dal vaso infilando in mezzo un bastoncino molto sottile girando 
tutt'intorno, poi piano piano con delicatezza sfilando insieme la pellicola e il vaso di corda. Ho tolto i pezzetti di pellicola che erano rimasti attaccati alla corda tagliandoli con le forbicine.


Per fare il fondo del vaso
ho preso la misura con un cartoncino  e ho iniziato a coprirlo con la corda.


Ho passato ancora colla e ho fatto ben asciugare.


Ho quindi incollato il vaso sulla base ormai asciutta.


Ora il vaso potete tenerlo così o potete rinfilarlo nel vaso che avete usato come supporto, liberato dalla pellicola si vedrà la trasparenza del vetro.





Leggi

martedì 10 maggio 2016

Portachiavi con tappo di sughero

Eccomi ancora qui per  proporvi un lavoretto usando un tappo di sughero, facile e veloce! E' un materiale che mi piace molto e si presta a moltissimi usi!


Per fare questo portachiavi occorre un tappo, due rondelle cromate forate, una vite con un anellino in cima, un pezzetto di carta fantasia e un anello per infilarci le chiavi.



Per prima cosa ho foderato il tappo con della carta fantasia incollandola con del Vinavil, alle due estremità ho cercato facendo dei taglietti, di piegarla per bene.






Ho applicato le due rondelle con colla a caldo, una nella parte superiore e una in quella inferiore, coprendo così la carta ripiegata.

  
Nel foro della rondella  ho avvitato la vite con l'anellino.
Nell'anellino ho messo l'anello più grande, dove poi andranno messe le chiavi. Eccolo finito, non è carino???


Leggi

mercoledì 4 maggio 2016

Pochette fai da te

In questo periodo dell'anno ci sono matrimoni e comunioni in quantità, a volte oltre al problema del vestito abbiamo il problema degli accessori, come scarpe e borse. Perchè la borsetta non ce la facciamo da sole , del colore che vogliamo e con pochissima spesa? Ne avevo una vecchia, l'ho smontata e ne ho ripreso il modello. Mi sono messa all'opera ed ecco quello che ho ottenuto!
Una pochette che misura 26cm x 14cm.



Serve del cartoncino e del tessuto che stia bene con il nostro abito!
Questo sotto è il modello disegnato su cartoncino con relative misure!


Mi serviva una pochette grigia e rovistando fra le mie stoffe messe da parte ho trovato una camicia vecchia di mio figlio, messa forse una sola volta, era proprio del colore che mi serviva, della giusta pesantezza e leggermente lucida.


Ho usato il cartone della busta di un negozio per fare l'anima della borsetta, era abbastanza resistente, non troppo spessa e si piegava facilmente. Ho messo il modellino sopra un lato della busta ed ho ritagliato tutt'intorno.( Mi manca la foto).


Ho poi appoggiato il cartoncino su un tessuto che rimarrà all'interno della borsa come fodera interna e l'ho incollato con del vinavil.


Ho fermato la stoffa con dello scotch di carta per agevolare il taglio che andrà fatto paro tutt'intorno al cartoncino, senza lasciare stoffa in eccedenza.



Ecco come si presenta con la fodera nera all'interno e come deve essere ripiegata la borsetta.



L'ho quindi appoggiata sul tessuto, col cartone rivolto sul rovescio del tessuto che dovrà essere l'esterno della borsetta, ho tagliato tutt'intorno  lasciando questa volta circa un centimetro e mezzo di stoffa in più.


Ho ripiegato e incollato la stoffa che ho lasciato in più, io l'ho tagliata con le forbici a zig zag.


Ho ripiegato i due lembi sul lato corto della borsetta e li ho incollati insieme.


Dopo ho incollato il lato che sarà il sotto per chiudere la borsetta. Ho messo due pezzetti si stretch per la chiusura e sull'esterno ho messo un bottone con qualche strass!



 Che ne dite?

Se lascerete un commento ne sarò felice, se vi iscriverete lo sarò ancora di più !
Leggi
Immagini dei modelli di UteHil. Powered by Blogger.

© Centomilaidee, AllRightsReserved.

Designed by ScreenWritersArena