Questo blog vuole essere una semplice guida per fare cose carine, ma facili da fare. Molte di noi non hanno molta manualità, ma vorrebbero fare qualcosa con le proprie mani, pensano di non riuscire e non ci provano neanche. Invece vi consiglio di provare, e vedrete che magari la prima volta non sarà un capolavoro, ma poi con un pò di buona volontà e pazienza riuscirete a portare a termine il vostro lavoro!!! Grazie e buon lavoro.

domenica 12 febbraio 2017

Torta Ghepardo

Il mio nipotino quest'anno per il suo ottavo compleanno ha festeggiato nel giardino zoologico di Roma, dove organizzano feste con relativo giro fra gli animali. Per rimanere in tema mi ha chiesto se gli facevo una torta a forma di testa di Ghepardo. Sinceramente mi è preso un colpo. Da dove comincio?? Ne ho fatte tante di torte (vedi) ma questa mi sembrava particolarmente difficile. Ho cercato sul web qualche spunto, ho trovato che erano o tremendamente belle, quindi difficilissime o non mi piacevano. Ho studiato un pò ed il risultato è questo. Ci sono un pò di imprecisioni, ma ai bambini è piaciuta molto e questo mi basta.








Ho fatto un piccolo tutorial, spero possa essservi utile.

Ho iniziato facendo due Pan di Spagna, uno largo 30 cm di diametro per la testa e un altro più piccolo per ricavare le orecchie e il mento e il naso.


Ho fatto un disegno della testa del ghepardo cercando qualche foto sul web.


L'ho posizionato sul Pan di Spagna e ho ritagliato la sagoma tutt'intorno con un coltello ben affilato.


Dall'altro Pan di Spagna ho ritagliato le orecchie, il mento e il naso. Purtroppo mi manca la foto con il naso. Comunque basta tagliare un triangolo di circa 8cm e metterlo dove c'è il taglio del mento con la punta rivolta verso l'alto.


Poi l'ho farcita con crema e panna e bagnata con latte e Nesquik. L'ho tenuta in frigo e poi qualche ora nel congelatore per ricoprirla più agevolmente. L'ho ricoperta con pasta di zucchero e decorata.



Grazie per avermi fatto visita!

8 commenti:

  1. Non ci credo! ci è riuscita! è bellissima!!! . . . da dove comincio?, come la faccio?, come mi verrà?, alla faccia dell'insicurezza! . . . si sottovaluta e questa ne è la prova. BRAVA . . . ma che glielo dico a fare!?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elena, non so perché ma questa torta mi preoccupava, comunque alla fine ci sono riuscita!!un abbraccio

      Elimina
  2. Ma è splendida Paola!
    Capisco la preoccupazione! Prima di realizzare una cosa così si pensa sempre di non farcela ma ... tu sei andata alla grande!
    Sappiamo a chi commissionare le prossime torte! ;-)))
    Un abbraccio
    Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Maria, mi fa piacere ti sia piaciuta. Ero preoccupata ma alla fine ce l'ho fatta!,Un abbraccio Paola

      Elimina
  3. Un vero capolavoro, complimenti Paola !
    Buona settimana.
    Gio

    RispondiElimina

Immagini dei modelli di UteHil. Powered by Blogger.

© Centomilaidee, AllRightsReserved.

Designed by ScreenWritersArena